THE SPANISH GUITAR CD WARNER

5054197905124

CD WARNER 2017
The Spanish Guitar
GIULIO TAMPALINI, guitar

TRACK LIST

1.
Mateo Albéniz (1755-1831)
Sonata in Re maggiore
2.
Joaquín Rodrigo (1901-1999)
Toccata para guitarra
3.
Federico Mompou (1893-1987)
Canción y danza n. 6
4.
Enrique Granados (1867-1916)
Valses poéticos op. 10
(Introducción, Melódico, Tiempo de vals noble, Tiempo de vals lento, Allegro humóristico, Allegretto-elegante, Quasi ad libitum-sentimental, Vivo,  Presto, Tiempo del primo vals)

Vicente Asencio (1908-1979)
Suite de homenajes
5. Sonatina (a Domenico Scarlatti)
6. Elegia (a Manuel de Falla)
7. Tango de la casada infiel (a Federico Garcìa Lorca)

Manuel de Falla (1876-1946)
8. Danza da La vida breve

Francisco Tárrega (1852-1909)
9. Capricho Árabe
10. Recuerdos de la Alhambra

Isaac Albéniz (1860-1909)
11. Asturias (Leyenda) dalla Suite Española op. 47

Regino Sainz de la Maza
12. Rondeña
13. Petenera
14. Zapateado

 

Toccata para
di Joaquín Rodrigo

È per me un immenso piacere scrivere alcune note sulla Toccata para guitarra di Joaquin Rodrigo, una delle opere che più ho amato di mio padre, per una serie di circostanze. Innanzitutto, la Toccata è uno dei brani più difficili mai composti per chitarra e rappresenta in questo senso un precursore della scrittura estrema e virtuosistica che caratterizza l’intera opera chitarristica di Joaquín Rodrigo. Anche per questo sua capacità di entrare in contatto con l’anima tecnica ed espressiva dello strumento, mio padre fu spesso considerato erroneamente un chitarrista, sebbene non suono mai la chitarra. La Toccata, scritta nel 1933, è stata eseguita in prima esecuzione solamente 66 anni dopo, nel 2006 da Marcin Dylla, quasi a simboleggiare il risveglio di una principessa dopo un lungo sonno. Tuttavia, il suo compositore non è rimasto certo a riposo tutto quel tempo, vista la mole di opere musicali che fu in grado di portare a compimento; così, nonostante avesse smarrito la copia originale del brano, consegnata a un chitarrista anni prima, ebbe l’intuito di conservarne il manoscritto originale in Braille. Nel frattempo decise che sarebbe stato meglio utilizzare quest’opera, trasformandola nel primo movimento del magnifico Concierto de Estío per violino e orchestra, che fu composto ed ebbe la sua prima esecuzione pubblica nel 1943. La Toccata, che all’inizio sembrò di una difficoltà insormontabile per la maggior parte dei chitarristi, è oggi eseguibile grazie ai progressi raggiunti dalla tecnica moderna. È dunque una grande soddisfazione e una gioia dare il benvenuto a questa nuova registrazione di Giulio Tampalini, che senza dubbio costituirà un passo in avanti sia per l’nterprete, sia per l’opera di Joaquin Rodrigo.

Cecilia Rodrigo

 

AMAZON:
https://www.amazon.it/Spanish-Guitar-Giulio-Tampalini/dp/B07617BKNW/