“La Musica è Felicità”

copertina La Musica è Felicità singola small

GIULIO TAMPALINI con MARCELLO TELLINI

Infinito Edizioni

4484409   

LIBRO NOVITA’

fel4


Prefazione di Davide Alogna
Introduzione di Enrico Raggi
Postfazione di Gabriele Della Gatta

Giulio Tampalini è oggi uno dei più grandi, conosciuti e carismatici chitarristi classici europei. Vincitore del Premio delle Arti e della Cultura (2014), oltre 25 dischi solistici all’attivo, un sorriso magnetico, una tecnica unica, una cattedra al conservatorio e l’onore di aver suonato per il Papa in Vaticano. I concerti di Tampalini sono sempre tutti esauriti, la sua musica affascina e fa sognare. Ma dietro alla chitarra, in pochi conoscono l’uomo. Questo libro ne traccia con leggerezza il percorso di vita e professionale, da quando la chitarra era un sogno e Giulio era una promessa del calcio giovanile italiano, conteso da Brescia e Cremonese e con un futuro che sembrava già scritto…

Sono tante le occasioni quotidiane in cui cerchiamo la musica giusta e non sempre la troviamo: seduti al tavolo in un bar, di fronte a una persona speciale, appena svegli la domenica mattina, nel momento in cui ci troviamo ad affrontare una prova impegnativa, oppure se desideriamo fare un regalo esclusivo. Questo libro ci aiuta a non sbagliare mai, offrendoci duecento e più titoli adatti a ogni occasione, in un viaggio musicale lungo cinque secoli. L’arte dei suoni, trasversale e multiforme, è in grado di dare voce ai luoghi segreti della nostra coscienza, ed è quella che, più di tutte, ci può donare preziosi attimi di beatitudine. Perché la musica, in una parola sola, è Felicità!”

“Ci sono pochi uomini che riescono a domare la prorompente energia della musica. Uno di questi è Giulio Tampalini. Con la sua inarrivabile generosità artistica prende le redini di questa arte e sapientemente e in maniera impareggiabile la indirizza verso le nostre anime assetate di felicità. Nessuno meglio di lui può guidarci in questo percorso, alla ricerca della musica giusta in ogni momento della nostra vita”.
(Gabriele Della Gatta, Presidente ACHIS)

“Questo non è un libro, è uno scrigno di pietre preziose, magiche direi, da tirare fuori quando ne abbiamo più bisogno, quando vogliamo dedicarci un po’ di tempo di qualità, per rallentare il ritmo naturale del cuore e ritrovarci così nella maniera più vera e più bella: con un’emozione. Leggere questo libro è regalarsi il sogno della musica.” (Davide Alogna, violinista)

“Ogni brano parla da solo, ogni capitolo possiede una sua compiuta autonomia estetica. La musica non comincia con la nota: è fra un silenzio e un altro silenzio, fra un movimento e il movimento successivo.” (Enrico Raggi, musicologo)

 

virgolette aperte

In piena notte, gli occhi spalancati cercano un mondo che il buio prova a nascondere. I rumori esterni giungono lontani, attutiti, sembra che nevichi. Senti solo il battito del tuo cuore e nient’altro. Il silenzio che ti circonda dovrebbe essere una benedizione per chi vuole dormire, ma non sempre è così. Il silenzio non concede distrazioni, non sussurra rimedi. Questa pace, senza suoni, spalanca il sipario sull’unico protagonista della scena, che sei tu, e lo spettacolo in cui ti muovi segue una trama complessa, con personaggi indefinibili, sfuggenti, misteriosi. Quando credi che la strada sia tracciata, incontri una deviazione e, dopo che hai fatto tanto per costruire qualcosa, spesso è il momento di ricominciare da capo. Ma non riesci a fare a meno di assistere alla rappresentazione in cui sei immerso, ne sei rapito, sorpreso, soggiogato. In questo silenzio irreale, nell’oscurità di una notte troppo lunga, c’è però qualcosa che può darti sollievo e accompagnarti verso zone meno buie della tua coscienza. Prendi lo smartphone, indossa le cuffiette, un paio di click e, finalmente, immergiti nel suono. Sentila vibrare dentro, la musica, ascolta la sua energia e il suo potere, assapora la sua capacità di raccontarti la vita, con i suoi tumulti, le sue battaglie e i suoi capricci. Vola alto insieme a lei, perditi nel mare dei suoi sogni, che diventano la tua realtà. Piangi e sorridi negli istanti che mutano al modulare di un accordo, tra le linee di una melodia. Da oggi non sarai più solo, sapendo di avere lei accanto, fidati. E forse a quel punto tornerai a sorridere, nonostante tutto, perché nel tuo cuore avrai capito che la musica è, innanzitutto, felicità.  (Giulio Tampalini)”

logo

 

RICHIEDI UNA COPIA DEL LIBRO

prezzo: 13 €
incluse spese di spedizione

Per ogni informazione:
giuliotampalini@libero.it