Angelo Gilardino, Suonare News

“I suoi Caprichos rappresentano la risposta più giusta, convinta e convincente che un chitarrista abbia finora saputo dare alla spiritata goyesca di Mario Castelnuovo-Tedesco. Non mi stupisco del fatto che Tampalini faccia una pianura di tutte le insidie tecniche di cui le composizioni sono disseminate. (continua…)

Chiara Maresca, compositrice

“Il suono lungamente “cercato” da Giulio Tampalini e “trovato”, sparge attorno a sé calde vibrazioni, onde sinuose e ricami vaporosi di note, quasi a riproporre il magico istante della creazione. Nessuna tecnica, per quanto di alto livello, può, in verità, da sola, far emergere tali risultati sonori. (continua…)